A due giornate dalla fine, nella classifica del mini girone a tre della seconda fase, il Città di Cosenza – che già aveva vinto il proprio girone provinciale – è già inarrivabile sia per il Città di Reggio che per l’Italia e si laurea così campione regionale di Seconda Categoria (campionato di società di Promozione). Decisiva l’ultima vittoria nel derby tutto cosentino in casa dell’Italia: ai rossoblù basta vincere per 5-1.

Qualificato per la fase interregionale, nel tabellone principale il Città di Cosenza affronterà la vincitrice del campionato della Sicilia. La vincente dello spareggio calabro-siciliano se la vedrà in finale con la detentrice del titolo della Sardegna per poter arrivare alle finali nazionali. 

Raggiunto intanto un altro importante titolo dalla bocciofila più antica della Calabria.

IL TABELLINO:

ITALIA (Cs) – CITTA’ DI COSENZA 1 – 5 (fino a risultato acquisito)

Bozzarello – De Luca – Nigro vs Bruno – Porco – Carotenuto 1-8, 8-1; Pasqua vs Lise 4-8, 6-8; Bozzarello – De Luca vs Bruno – Porco 6-8; Nigro – Pasqua vs Lise Gianfr. – Lise Gius. 7-8;

Tecn. Italia: Guido Francesco

Tecn. C. di Cosenza: Dodaro Walter

Direttore di gara: G. Gaglianese

Articolo precedenteAltre 2 conferme in casa Città di Rende Futsal.
Articolo successivoReal Fondo Gesù, definito l’organico societario.
Studente di Giurisprudenza, manutenzione database di Sportcom.TV (classifiche, risultati, statistiche, articoli ecc...) esperto in tecnologie di streaming e riprese video,